Aol Time Warner all’attacco dell’Europa

Secondo il quotidiano finanziario Financial Times, Aol Time Warner ha recentemente avviato trattative strategiche con la britannica Ntl. A seguito del possibile accordo la società americana punta a consolidare la propria presenza europea, rendendosi di …

Secondo il quotidiano finanziario Financial Times, Aol Time Warner ha recentemente avviato trattative strategiche con la britannica Ntl. A seguito del possibile accordo la società americana punta a consolidare la propria presenza europea, rendendosi disponibile a scambiare contenuti con le reti ad alta velocità di Ntl. La società inglese ha confermato le trattative, ma, da parte sua, Aol Time Warner ha tenuto a sottolineare di essere già in contatto con altri operatori. Sulla carta il possibile accordo con Ntl potrà offrire alla società americana 8,5 milioni di nuovi abbonati, apportando un forte contributo di fatturato. Da parte sua, Ntl vede in questa partnership l'occasione giusta per aumentare la propria reddittività, associandosi a un cliente di primo piano. Se mai giungerà a concretizzazione, l'accordo rappresenterà la prima iniziativa di Aol Time Warner in Europa, contribuendo a ricalcolare il contributo europeo al fatturato societario. Se ad oggi l'Europa pesa, infatti, per il 17% sui ricavi del gruppo (dai 4 ai 5 miliardi di dollari su 36,2 miliardi di fatturato totale), a conclusione dell'accordo la società potrà puntare a incrementare il risultato fino a pesare per il 50%.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here