Anticipazioni di Ibm sul nuovo Warp server

Chiamati in codice Aurora, i server Os/2 Warp della prossima generazione dovrebbero vedere il mercato a partire dai primi mesi del 1999. Nel corso dell’annuale conferenza Technical Interchange, tenutasi a Orlando in Florida, Big Blue ha infatti fornito …

Chiamati in codice Aurora, i server Os/2 Warp della prossima generazione
dovrebbero vedere il mercato a partire dai primi mesi del 1999. Nel corso
dell'annuale conferenza Technical Interchange, tenutasi a Orlando in
Florida, Big Blue ha infatti fornito le prime indicazioni circa le
caratteristiche tecniche della nuove macchine entry-level basate su Os/2.
Funzioni ad hoc per il commercio elettronico e il pieno supporto delle
specifiche per l'Anno 2000 sono le credenziali più importanti, alle quali
si aggiungono avanzate capacità di gestione per la transazione e la
protezione dei dati anche da postazioni remote. Nell'occasione, i portavoce
di Ibm hanno comunque confermato alquanto improbabile l'aggiornamento dei
nuovi Warp server verso l'architettura a 64 bit di Merced.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here