Annunciato il nuovo partner program, Kaspersky riorganizza il top management

Il 31 dicembre lasceranno la società russa gli attuali Coo Eugene Buyakin e Chief Marketing Officer Roger Wilson, i cui ruoli saranno assunti da Garry Kondakov e Andrey Tikhonov. Nuovo managing director europeo sarà Ilijan Vavan. Attesa la nomina di un responsabile per la filiale italiana.

Sono passati giusto
dieci giorni da quando il top management di Kaspersky Lab ha delineato ai
partner europei il nuovo programma di canale e le nuove strategie per il
settore enterprise. E ora arriva la notizia che alcune
di quelle persone che hanno tentato di infondere fiducia nei partner,
rassicurandoli sull'impegno dell'azienda a supportarli e a porre una grande
focalizzazione su brand e prodotti, entro breve lasceranno Kaspersky.

Il 31
dicembre sarà infatti l'ultimo giorno lavorativo presso la società di sicurezza del
Chief Operational Officer Eugene Buyakin, che dal prossimo anno seguirà propri
interessi di business. Un discorso analogo vale per Roger Wilson, l'attuale
Chief Marketing Officer, che nel 2012 fonderà un'agenzia di consulenza
nell'ambito del branding e della comunicazione in Europa.

Kaspersky fa sapere che
la fuoriuscita di due figure di tale portata avviene in un periodo in cui
l'azienda sta operando un'importante riorganizzazione, volta a soddisfare in
modo ancor più sollecito e puntuale le richieste del mercato. E, siccome il
settore della sicurezza evolve a velocità molto elevata, è necessario essere
particolarmente flessibili e veloci nel reagire ai nuovi trend.

Per raggiungere questo
risultato, le responsabilità che attualmente fanno capo a Buyakin verranno
suddivise tra due persone: Garry Kondakov, che diverrà Chief Sales and
Marketing Officer
(CSMO), e Andrey Tikhonov, che assumerà il ruolo di Chief
Operating Officer
(COO). Più in dettaglio, Kondakov, che si farà carico anche
della gestione del marketing oggi pertinenza di Wilson, avrà la responsabilità
a livello globale dello sviluppo del business, mentre Tikhonov occuperà
essenzialmente una mansione di carattere amministrativo, che lo porterà ad
avere la responsabilità di finanze, risorse umane, It e processi. Il
dipartimento legale, con a capo Igor Chekunov, rimarrà un'entità separata.

In aggiunta a questo
avvicendamento al vertice, per risultare più agile e vicina alle necessità dei
singoli paesi in cui è presente, Kaspersky ha previsto di dividere le proprie
attività di management in sei regioni. In questo senso, l'Europa torna a essere
un'unica regione sotto il diretto controllo di Ilijan Vavan, che sarà il nuovo
Managing Director. “Questa nuova
struttura
- afferma la Vavan - semplificherà
l'accesso a nuovi segmenti di mercato, accelererà lo sviluppo del business e
aumenta la trasparenza per i partner. Ogni singolo Paese sarà guidato da un
business leader: al momento non possiamo ancora annunciare né il nome né il
ruolo, ma lo faremo molto presto perché è nostra intenzione supportare la
nostra cultura aziendale di 'localability', ovvero di capacità di servire i mercati,
i partner, i reseller e i retailer locali nel modo più adatto a condurre il
prorpio business a livello nazionale. La nuova struttura ci aiuterà a sostenere
la crescita sia nel segmento consumer sia in quello corporate
”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here