Anche Novell amplia l’offerta di sicurezza

Dopo Ibm, anche la società di Provo (Utah) risponde alle richieste di maggiore sicurezza del mercato e annuncia che supporterà la tecnologia biometrica.

Novell e Ibm hanno ampliato le rispettive offerte di sicurezza, per via delle continue richieste dei clienti a seguito dell'attacco terroristico dell'11 settembre. Novell ha annunciato partnership con diversi system vendor di prodotti biometrici, mentre Ibm ha posto l'accento su una nuova iniziativa per la sicurezza globale, da inserire nei prodotti e servizi di sicurezza attuali. Nello specifico, Novell ha offerto il supporto per la tecnologia biometrica per circa un anno e ha stretto accordi con una quindicina di vendor del settore, annunciando anche nuove partnership con AuthenTec, Biometricate, Iridian Technologies e Precise Biometrics, la cui tecnologia sarà integrata col Novell Modular Authentication Service (Nmas). Nmas fa parte della suite di prodotti per la sicurezza basata sull'identificazione e include eProvisioning per l'automazione dei processi di autorizzazione e revoca dei diritti di accesso dalle risorse di rete, Access Management per la gestione degli accessi in entrata alle risorse via single sign on ed eDirectory per la memorizzazione delle informazioni dell'identità degli utenti, definite quando questi accedono alla rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here