Anche Nec sulla biometria

La società venderà la soluzione di riconoscimento biometrico utilizzata dai propri 40mila dipendenti.

31 ottobre 2003

Nec ha presentato un sistema di sicurezza basato su smartcard con tecnologia biometrica da declinare su infrastrutture che controllano l'accesso fisico agli edifici.


La soluzione, che si chiama Two in One ha già un caso pilota: Nec stessa. La società, infatti, la fa già utilizzare ai propri 40mila dipendenti, che fruiscono di un badge con fotografia della persona e con a bordo un certificato che contiene l'impronta digitale per il riconoscimento da parte della rete.


Tecnicamente, all'atto del riconoscimento, le informazioni contenute sulla smartcard sono verificate dal sistema Nec Positive Identification, che abilita l'accesso e la fruizione della rete.


In aggiunta, il sistema ha la capacità di dare accesso riconoscendo la firma (per direzione di scrittura, pressione esercitata e velocità dell'atto) che un utente appone su un tablet pc.


Oltre che ai dispositivi di accesso, il sistema Two in One può essere applicato alla fruizione di servizi forniti dalle vending machine aziendali e dalle fotocopiatrici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here