Anche le reti di imprese possono avere il Codice fiscale

Lo ha stabilito l’Agenzia delle Entrate, che lascia quindi libera facoltà di farne richiesta anche alle libere aggregazioni tra imprenditori costituite con l’obiettivo di massimizzare la capacità innovativa e la competitività sul mercato.

Con la risoluzione n. 70/E, l’Agenzia delle Entrate ha dato il via
libera al codice fiscale per le imprese che fanno rete. In pratica, nel caso ne
facciano richiesta, viene consentito anche alle libere aggregazioni tra
imprenditori costituite con l’obiettivo di massimizzare la capacità innovativa
e la competitività sul mercato di essere identificate tramite il codice fiscale.
Ciò non comporta, comunque l’attribuzione di una soggettività tributaria all’interno
della rete di imprese.

Per richiedere il codice fiscale basta presentare il modello AA5 a
un qualsiasi sportello dell’Agenzia delle Entrate. Siccome nel caso delle reti
di imprese la denominazione dei campi del modello deve corrispondere alle
informazioni contenute nel contratto di rete, il documento di prassi spiega, passo
dopo passo, come compilare il modulo. In particolare, nel campo “Data di
costituzione” va indicata la data cui risale l’ultima iscrizione nel registro
delle imprese e nello spazio “Denominazione” va riportata l’espressione “Rete
di imprese”. Ancora, la sede legale può coincidere con il luogo che identifica
meglio la collocazione della rete e il rappresentante con l’organo comune alle
aziende aggregate, che non deve necessariamente essere una persona fisica.

Infine, per quanto riguarda il codice attività, se alla rete non
corrisponde un unico codice identificativo nella tabella Ateco 2007, va usato
il numero 94.99.90, “Attività di altre
organizzazioni associative nca
”.
Il modello AA5 va compilato anche per comunicare al Fisco l’eventuale
variazione delle informazioni sulla rete presenti in Anagrafe tributaria e
l’estinzione della rete alla conclusione del contratto.

Il testo completo della risoluzione è disponibile sul sito
Internet dell’Agenzia delle Entrate, all’interno della sezione
“Normativa e prassi”
.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here