Anche il database Oracle nel cloud di Amazon

Il software sarà disponibile come parte del servizio di database relazionale online. Un tot all’ora.

Il database Oracle sarà disponibile dal secondo trimestre su Amazon Web Services Relational Database Service.

Il servizio sarà fruibile sulla base di quote orarie, senza contratti di lungo termine, sulla scorta degli altri forniti da Amazon, che nel contesto dei database propone già una soluzione cloud per MySql.

L'entità della tariffa oraria dipenderà dall'edizione del database e dall grandezza delle istanze.

Amazon proporrà anche la formula delle istanze riservate, che dietro pagamento di una quota consente la possibilità di lanciare un'istanza a prezzo scontato rispetto alla normale tariffazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here