Anche Ca sull’Identity management

Computer Associates elabora una suite di soluzioni per l’Im destinata a razionalizzare l’utilizzo delle reti aziendali. Focus su on demand e Web service.

6 novembre 2003

Computer Associates ha preparato una suite di soluzioni per l'Identity management.


Inserita, generalmente, sotto il cappello delle soluzioni di sicurezza, eTrust Identity and Access Management Suite è indirizzata alle medio-grandi organizzazioni aziendali con collaboratori tanto interni, quanto esterni.


La suite, che integra virtualmente a livello server tutti gli aspetti della gestione delle identità e del controllo accessi, è composta da sei moduli eTrust.


Admin si occupa della gestione del ciclo di vita delle identità; Access Control dell'accesso basato sulle identità a server, applicazioni e file; Audit della verifica delle identità; Directory del repository dei profili; Single Sign-On dell'accesso semplificato a più applicazioni; Web Access Control dell'accesso basato sulle identità a siti Web, portali, servizi Web e altre risorse di tipo extranet.


Ca indirizza la soluzione a supportare le nuove architetture di stampo on demand, e che fanno deciso uso dei Web service.


Proprio nel caso del computing on demand, una siffatta soluzione di Im dovrebbe automatizzare l'abilitazione e la cancellazione di determinati privilegi di azione in un contesto di rete aziendale, con tanto di allocazione dinamica delle risorse a seconda del profilo utente.


Nel caso di infrastrutture pesantemente basate sui servizi Web, l'Im secondo Ca dovrebbe gestire l'accesso ai processi business critical che "soffrono" l'esposizione al contesto di rete aperta. In questo senso, fondamentale è l'aderenza della soluzione agli standard Saml (Security Assertion Markup Language) e Spml (Service Provisioning Markup language).


Il primo modulo di Etrust Identity and Access Management, Admin, sarà disponibile nel corso del mese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here