Anche Apple si fa un datacenter in Oregon

Comprati 160 acri a Prineville, dove già c’è il pluripremiato centro di Facebook.

Oregon terra di datacenter. C'è a Prineville quello pluripremiato di Facebook, cha ha ricevuto la certificazione gold Leed (Leadership in Energy and Environmental Design), c'è a The Dalles uno di Google.

Ce ne sarà, sempre a Prineville, uno nuovo di Apple, in cui presumibilmente saranno accentrati i servizi iCloud.

Lo ha rivelato la televisione locale Ktvz, che ha saputo che la casa della Mela ha acquistato 160 acri di terreno da Crook County per la somma di 5,6 milioni di dollari.

Molte aziende stanno creando centri di gestione dati nello stato occidentale americano motivando la scelta per via di bassi costi energetici, clima temperato e sgravi fiscali applicati dalla locale amministrazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here