Ampliata la gamma Tivoli per la sicurezza

Un nuovo prodotto end-to-end per l’identity management, un software per l’intrusion detection e una serie di miglioramenti per Policy Director, rappresentano le novità della sussidiaria Ibm per il settore.

Tivoli ha aggiornato la propria offerta in termini di sicurezza. A presentare le novità è stato Leo Cole, director Market Management Security Products di Tivoli Software Ibm. In particolare, Ibm ha arricchito il portafoglio software Tivoli con una soluzione composta da un nuovo prodotto end-to-end dedicato all'identity management, un software per l'accesso protetto a tutte le applicazioni presenti all'interno di un ecosistema e una nuova applicazione per la gestione della vulnerabilità, che consente di ridurre al minimo i potenziali rischi per la sicurezza.
Tivoli Identity Director è il nuovo software di identity management che permette di gestire i dati e supportare nuovi utenti su più applicazioni e sistemi e-business e legacy. Questo software offre ai dipartimenti IT la possibilità di centralizzare, automatizzare e semplificare i processi di gestione dei dati utente su un'ampia gamma di sistemi, applicazioni ed ambienti eterogenei fornendo un'opzione Web self-service in grado di ottimizzare l'esperienza vissuta dagli utenti finali. Tivoli Identity Director è anche in grado di fornire agli utenti i diritti di accesso alle applicazioni interagendo con Tivoli Policy Director. Tivoli Identity Director permette dunque di gestire un maggior numero di utenti, sistemi e applicazioni online senza compromettere l'applicazione uniforme delle proprie policy di sicurezza.
Tivoli Intrusion Manager è invece il nuovo software progettato specificamente per consentire alle realtà e-business di medie dimensioni di ridurre le vulnerabilità e i rischi per la sicurezza. Questa applicazione consente di monitorare da un'unica console di gestione centrale gli attacchi, le minacce e le vulnerabilità di server, dispositivi di rete, sistemi operativi e applicazioni di altri produttori. In altre parole, si propone come il tool entry-level di gestione della sicurezza adatto alle aziende di medie dimensioni interessate a identificare le minacce capaci di colpire realmente i server Web e i server di rete eliminando interferenze e falsi allarmi. Ibm propone anche Tivoli Risk Manager, un software per la gestione della vulnerabilità specifico per le aziende dotate di ambienti di sicurezza di grandi dimensioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here