Amd lancia il concorrente del Celeron

Agli italiani strapperà un inevitabile sorriso, il nome scelto da Advanced Micro Devices per la sua nuova famiglia di microprocessori pensati per prodotti pc a basso costo. Il nuovo chip si chiamerà "Duron" (dal latino durare, p …

Agli italiani strapperà un inevitabile sorriso, il nome scelto da
Advanced Micro Devices per la sua nuova famiglia di microprocessori
pensati per prodotti pc a basso costo. Il nuovo chip si chiamerà
"Duron" (dal latino durare, precisa l'amministratore delegato Jerry
Sanders facendo riferimento ai bassi consumi del componente). Il core
tecnologico di Duron sarà lo stesso di Athlon, ma il target è
diverso. Duron sarà disponibile da questa estate per i costrutto di
personal computer "sub-1000", la fatidica soglia dei mille dollari di
costo. La frequenza di clock sarà più elevata rispetto ai valori
raggiunti dal K6-2, attestatosi sui 550 MHz, ma è improbabile che
Duron finisca per costare molto più del K6-2 550, che venne
introdotto sul mercato a un prezzo in volume di 187 dollari. Per i
consumatori, i vantaggi sono quindi un prezzo relativamente contenuto
e un livello prestazionale molto più spinto.
Pur derivando direttamente dall'architettura dell'Athlon, Duron si
distinguerà non solo sul piano del prezzo e del clock, ma anche del
tipo di bus e delle dimensioni della memoria cache. Il chip sarà
equipaggiato con 128 KB di memoria on-die e lavorerà con schede madri
dotate del nuovo tipo di zoccolo Socket A, dall'aspetto abbastanza
simile all'attuale Super Socket 7 previsto per i K6-2. I primi
campioni del nuovo chip sono già nelle mani dei costruttori di pc, in
attesa delle consegne definitive, che dovrebbero partire alla fine di
giugno. Amd non ha rivelato ulteriori dettagli sul suo nuovo
microprocessore ma alcune fonti hanno riferito che il bus di sistema
utilizzato Duron opererà a 200 MHz e il chip stesso dovrebbe essere
disponibile in "tagli" di frequenza compresi tra i 550 e i 700 MHz in
una fascia di prezzo che parte dai 75 e arriva ai 175 dollari. Duron
si basa su una tecnologia a 0,18 micron e si propone come concorrente
diretto di Intel Celeron in una fase in cui l'Amd K6-2 comincia a
soffrire per qualche problema di fornitura. Nel frattempo, Amd
persegue i suoi piani di riassesto dell'architettura Athlon, con una
nuova versione nota per il momento con il nome in codice di
Thunderbird.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here