Amd aumenta ancora la velocità di Athlon e Duron

Amd spinge l’acceleratore sulla frequenza e rilascia due nuovi processori indirizzati a due differenti settori del mercato dei pc.Il primo è l’Athlon a 1,4 GHz che che viene proposto per la fascia alta del segmento, ossia a un settore che ha bisogno di …

Amd spinge l'acceleratore sulla frequenza e rilascia due nuovi processori indirizzati a due
differenti settori del mercato dei pc.
Il primo è l'Athlon a 1,4 GHz che che viene proposto per la
fascia alta del segmento, ossia a un settore che ha bisogno di
riprendersi dopo le fiacche vendite dell'ultimo periodo, dovute al
fatto che gli utenti si sono focalizati sulle macchine con costo compeso tra 800
e 1200 dollari.
Il secondo nuovo nato è il processore Duron a 950 MHz
progettato, invece, per il mercato dei computer di fascia bassa. Come è
facile supporre, l'Athlon si pone in diretta concorrenza con il Pentium 4 a
1,7 GHz nei confronti del quale, assicurano in Amd, le prestazioni sono
superiori nella maggior maggioranza delle applicazioni business e
home. D'altra parte, con i suoi processori Amd ha saputo cogliere
l'opportunità offerta delle memorie Ddr e quindi anche il nuovo Athlon
può sfruttare le potenzialità di questo tipo di Ram veloce, che, tra l'altro
è decisamente meno costosa della Rdram usata da Intel per il Pentium
4. Ma con l'arrivo del nuovo chipset i845, a settembre le cose potrebbero
cambiare.
Il prezzo dell'Athlon a 1,4 GHz è di 253 dollari  per mille
unità sia per i modelli che usano il front side bus a 200 MHz sia per quelli a
266 MHz; il Duron invece costa 122 dollari.
I responsabili di Amd hanno
precisato che entrambi i due nuovi processori saranno subito adottati da
Compaq.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here