Amd aggiorna la roadmap

Slittano alcuni modelli attesi per la fine di quest’anno e per la prtima metà del prossimo. In compenso le novità sranno più di quanto inizialmente annunciato

7 novembre 2003 Amd ha apportato alcuni
aggiornamenti alla roadmap presentata lo scorso mese di
maggio.
Allora la società aveva comunicato che nel corso del 2004 avrebbe
introdotto Athens, ovvero l'Opteron per server e workstation,
San Diego, la versione per i desktop, e
Odessa, la versione per portatili.
Oggi la società annuncia
che il prossimo anno i processori nuovi saranno sei, e ulteriori sei saranno
presentati nel 2005.
Ecco dunque la roadmap
aggiornata
.
Nella prima metà del 2004 Amd rilascerà due nuovi
processori: la versione mobile dell'Athlon 64 in tecnologia a 130 nm, che dunque
slitta rispetto alla data precedentemente annunciata, fissata per la fine di
quest'anno solare, e Newcastle, versione desktop dell'Athlon 64, anche in questo
caso ancora in tecnologia a 130 nm.
Per le versioni in tecnologia a
90 nm
, in particolare Odessa, si passa dunque dalla prima alla
seconda metà del prossimo anno
.
I refresh più importanti per la
linea Athlon 64 inizieranno tutti dal secondo semestre 2004, ed includeranno,
oltre al già citato Odessa, anche Athens, Troy e Venus, questi ultimi
aggiornamenti delle serie 200 e 100.
Tutti saranno disponibili sia in
versioni “full” sia in versioni a basso consumo.Sul fronte desktop sono attesi
tre nuovi processori: San Diego, vale a dire un aggiornamento della linea
AthlonFX, Winchester, il successore di Newcastle, e Paris un nuovo Athlon XP a
32 bit.
Per i Duron non è al momento prevista alcun phase
out, fino a che il mercato continuerà a richiederli.Per la prima metà del 2005 è
atteso infine Oakville, il refresh in tecnologia a 90 nm di Odessa. Tutto il
resto verrà in seguito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here