Amazon rilascia Kindle Fire con un giorno di anticipo

Una nuova fase nella “guerra dei tablet”. Amazon si prende un giorno di vantaggio su Barnes & Noble. Entrambi i prodotti destinati a diventare best seller della stagione natalizia.

In anticipo rispetto a quanto inzialmente annunciato, nella giornata di ieri Amazon ha iniziato le consegne del Kindle Fire.
Una mossa strategica che per molti osservatori è sintomo della volontà di tenere a distanza Barnes & Noble, anch'essa ormai pronta con un suo tablet.

In effetti, due sono i fronti sui quali la società guidata da Jeff Bezos si sta muovendo: da un lato la competizione con Apple, con un prodotto da 7 pollici posizionato sulla fascia di prezzo dei 199 dollari e dunque decisamente più economico rispetto ad iPad, dall'altro l'eterna rivale Barnes & Noble il cui tablet uscirà a fine settimana e si posizionerà sulla fascia dei 249 dollari.

In entrambi i caso si sta parlando di prodotti destinati a entrare nei best seller della stagione natalizia.
Non garantiscono alti margini né all'uno né all'altro dei due rivali, ma è chiaro che tanto per Amazon tanto per Barnes & Noble il modello di business è tutto giocato su ricavi derivanti dalla vendita di contenuti e applicazioni.

Gli analisti avevano attestato le previsioni di vendita del Kindle Fire tra i tre e i cinque milioni di unità nel corso di questo trimestre, ma già la società parla di un rialzo di produzione, pari a milioni di unità in più rispetto al preventivato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here