Amazon, il tablet e il fattore prezzo

Secondo Forrester, se Amazon sarà capace di posizionare il suo tablet su una fascia di prezzo decisamente inferiore a quella dell’iPad, potrebbe in pochi mesi diventare il vero concorrente di Apple sul fronte dei tablet.

La vera concorrenza all'iPad, quella che finora né Motorola, né BlackBerry, né Samsung sono riusciti a rendere concretamente temibile, potrebbe venire dall'outsider.
Vale a dire da Amazon.

Lo sostiene Forrester, che addirittura preconizza per l'etailer vendite per cinque milioni di unità nel quarto trimestre dell'anno.
A una condizione, però.
Il prezzo.

Secondo la società di analisi, se Amazon sarà capace di posizionare il proprio tablet su una fascia di prezzo decisamente inferiore a quella dell'iPad, e se arrischierà uno stock adeguato a garantire il soddisfacimento della domanda, il traguardo dei cinque milioni non è un obiettivo irraggiungibile.

Finora, è la tesi di Forrester, Apple si è trovata ad avere a che fare con una pletora di concorrenti, nessuno dei quali è però finora riuscito a metterne seriamente in discussione la leadership.
Amazon, invece, rappresenta una minaccia potenziale più forte, anche perché potrebbe decidere, come fece al lancio del Kindle, di limitare gli utili sul dispositivo per puntare sulla quantità e facendo soprattutto leva su quel mix di brand, contenuti, servizi e infrastrutture cloud, e-commerce che ne costituiscono l'essenza.
Del resto, è la filosofia di Amazon, con un dispositivo meno costoso, gli utenti sono più invogliati a investire sui contenuti.

Per altro, un balzo nelle vendite del tablet di Amazon rappresenterebbe per Apple una doppia minaccia: per il dispositivo e per la piattaforma.
La creazione di una offerta alternativa ad iPad è la sola strada per spingere gli sviluppatori a investire con decisione in Honeycomb.

Un'ultima nota, per concludere.
Quale sarebbe il prezzo sufficientemente basso secondo Forrester?
300 dollari e il meccanismo si metterà in moto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here