Algol sempre più a rischio

Giovedì dovrebbe tenersi l’assemblea straordinaria della società milanese. Che deve recuperare i soldi della vendita di AlgolProducts

Sono giorni difficili per Algol che si trova davanti a due possibilità. O
recupera i soldi della vendita di AlgolProduct o trova un partner. In caso
contrario la continuità aziendale è a rischio. Sono queste le conclusioni alle
quali è giunto Nicolino Cavazzullo, amministratore giudiziario
di Algol, in vista dell'assemblea straordinaria che dovrebbe tenersi domani.

La vendita di AlgolProducts a Saeed Al Ayubi ha provocato infatti un
buco nei conti della società milanese
per 4,8 milioni di euro visto che
non è mai arrivato il pagamento dell'acquisizione. A questo proposito
l'amministratore giudiziario osserva che la cessione "ha presentato già alla
fine di maggio delle impreviste criticità relative ai debiti dell'ex controllata
nei confronti dei due principali fornitori"
.


In più, segnala il quotidiano finanziario Mf, ci sono problemi con i
fornitori e una banca che se avessero tutti esito negativo “avrebbero effetti negativi sul risultato economico - scrive Cavalluzzo -e sul patrimonio che allo stato attuale non è possibile stimare”. Al 31 ottobre 2005 Algol ha realizzato una
perdita di 7,2 milioni di euro conuna fatturato di 1,4 milioni e un capitale
sociale di 2,7 milioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here