Alcatel più vicina all’obiettivo

Una trimestrale ancora in perdita, ma i conti sono in recupero. Le speranze sono ora per l’ultimo trimestre d’esercizio

30 ottobre 2003 Riduzione delle perdite e stabilizzazione nelle
vendite: questa la trimestrale di Alcatel, che sembra dunque
più vicina a centrare l'obiettivo di ritorno all'utile entro la fine dell'anno.

Nel trimestre chiuso il 30 settembre scorso, la società ha registrato
perdite per 280 milioni di euro, in recupero rispetto ai 675
milioni di dperdite del secondo trimestre di questo stesso esercizio e al
miliardo e 400 milioni di rosso del pari periodo dell'anno scorso. Le vendite
sono invece passate da 3,51 a 3,04 miliardi di euro.
I risultati sono stati
influenzati positivamente dal buon andamento nell'area dei servizi a banda
larga, delle reti mobili e della telefonia di terza generazione. Decisamente
ancora negativo il business dei telefoni mobili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome