Aix 5L, nome definitivo di Monterey

"Il progetto Monterey non è morto. Ha semplicemente cambiato nome". é questo il messaggio che Ibm intende far passare per spiegare come il futuro sistema operativoUnix destinato alle piattaforme Itanium di Intel abbia assunto il …

"Il progetto Monterey non è morto. Ha semplicemente cambiato
nome"
. é questo il messaggio che Ibm intende far passare per
spiegare come il futuro sistema operativoUnix destinato alle
piattaforme Itanium di Intel abbia assunto il nome commerciale di Aix
5L. La mossa rivela soprattutto come il progetto, nato come lavoro di
gruppo, soprattutto con Sco, sia ormai definitivamente passato sotto
il totale controllo di Big Blue. Il responsabile marketing del gruppo
Aix spiega che "Aix 5L è la nuova versione di Aix per Itanium e
PowerPc. é stato sviluppato nel campus Ibm di Austin, con l'aiuto di
Sco, che ha inviato qualche sviluppatori presso il nostro sito"
.
Peraltro, l'azienda di Santa Cruz è oggi impegnata nell'opera di
fusione con Caldera e non può far altro che ratificare il maggior
potere del nobile partner nel progetto.
La lettera L del nuovo nome sta per Linux ed esplicita l'integrazione
delle interfacce di programmazione di UnixWare e dell'ambiente open
source. Dunque, secondo i tecnici di Ibm, sarà sufficiente
ricompilare le applicazioni già scritte per i citati sistemi
operativi, con richiami a funzioni proprietarie, per renderle
funzionanti sotto Aix 5L. Non è prevista, per ora, la compatibilità
binaria. Secondo Ibm, il sistema operativo è già pronto, ma attende
l'annuncio ufficiale di Itanium da parte di Intel per essere
disponibile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here