Aim, il bel mercato

Gartner ha preso il polso al mercato dell’application integration e middleware, dove domina Ibm.

Un mercato da 8,5 miliardi di dollari. Tanto vale quell'aggregato costituito dalle applicazioni di integrazione e dal middleware. Lo decreta Gartner, che stila anche una classifica di un settore alimentato dalle attività di integrazione che stanno guardando alle Service oriented architecture (Soa) e dalla spinta alla business intelligence.

A guidare il treno, come avviene anche per altri comparti, è Ibm, che con un fatturato di 3,1 miliardi di dollari, detiene il 37% del mercato, e il cui successo, secondo l'analista, è da ascrivere alla vasta base installata e all'imponenza della forza vendita.

La segue Bea, che vende per 1,2 miliardi e ha una quota del 15%.

Posto caldo per Oracle, con l'8& del mercato (739 milioni di dollari). Poi viene Microsoft, con solo il 5% (397 milioni), ma in crescita a due cifre e che molto di attende, a livello di spinta, da BizTalk, pronto però solo il prossimo anno.

Curioso il fatto che la percentuale di lavori che fanno capo all'opensource pesa solo per l'1%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here