Agenzia delle Entrate, calano gli interessi di mora

A partire dal 1° ottobre il tasso di interesse annuale scende dall’attuale 5,0243% al 4,5504 per cento.

Con il provvedimento “Fissazione della misura degli interessi di mora per ritardato
pagamento delle somme iscritte a ruolo”,
l'Agenzia delle Entrate ha dato una buona notizia per tutti i
contribuenti che ricevono cartelle di pagamento.

Il direttore dell'Agenzia ha, infatti,
stabilito che a partire dal prossimo
ottobre
i contribuenti che, dopo 60 giorni dalla notifica della cartella
esattoriale,
pagano questa cartella di pagamento, sconteranno interessi di mora più leggeri di circa
mezzo punto percentuale
.

Più precisamente a decorrere da tale data, gli
interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo saranno determinati
nella misura del 4,5504% in ragione
annuale.

La nuova misura degli interessi (prevista dall'art. 30
del DPR 602/73) è stata fissata sulla base della media dei tassi bancari
attivi
, come individuata dalla Banca d'Italia con riferimento al periodo dall'1
gennaio al 31 dicembre 2011.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here