AgCom: si dimette Maurizio Decina

Motivazioni di carattere personale alla base della decisione. Si apre la ricerca del sostituto.

Sono motivazioni di carattere esclusivamente personale quelle che hanno portato Maurizio Decina a presentare le sue irrevocabili dimissioni da Commissario dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.
Nella nota pubblicata sul sito della stessa AgCom, il Professore tiene a sottolineare il suo
sostegno alle decisioni prese dal nuovo Consiglio dell’Agcom,
in particolare per quanto riguarda: le frequenze televisive, i prezzi del rame e della
fibra, nonché il diritto d’autore online”
.

Il ruolo finora rivestito dal Professore resta dunque vacante e il toto-successione è già aperto.
Non è chiaro chi potrebbe essere nominato al suo posto, anche perché l’attuale consiglio fu istituito durante il Governo Monti, dopo un non semplice ricerca di equilibrio tra le diverse forze politiche.
Oggi che lo scenario governativo è differente rispetto ad allora, c’è chi mette le mani avanti e non dà per scontata la nomina di un nuovo membro della stessa area politica del Professore di Milano.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here