Adobe supera le attese, ma conferma i licenziamenti

In crescita la quarta trimestrale d’esercizio.

Nel quarto trimestre dell'esercizio in corso ha registrato una crescita nel fatturato, passato da 429,5 a 510,4 milioni di dollari e un una crescita del 38% negli utili, passati da 113,5 a 156,3 milioni di dollari, vale a dire da 23 a 31 centesimi per azione.
Si tratta di un risultato che in ogni caso supera le previsioni degli analisti di Wall Street ma che non consente alla società di tornare sui propri passi rispetto l'ipotesi di licenziamento del 10% della forza lavoro, resa necessaria dopo l'acquisizione di Macromedia.
In realtà I 650-700 licenziamenti restano confermati, mentre il Chief Financial Officer della società rassegna le dimissioni per motivi personali.
Per quanto riguarda infine il primo trimestre del nuovo esercizio, la società si attende un fatturato compreso tra i 630 e 660 milioni di dollari e un utile compreso tra i 13 e i 16 centesimi per azione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here