Adobe PhotoShop 7.0 disponibile ad aprile

Adobe ha preannunciato che in aprile sarà disponibile la nuova versione 7.0
di PhotoShop. E nell’occasione verranno messe in vendita contemporaneamente sia
l’edizione per Windows sia per Macintosh. È comunque un fatto indiscusso che la
disponibilità di una nuova release del software per la piattaforma Apple
rappresenti un aspetto cruciale sia per la stessa Apple sia per Adobe, la quale
riconfermando il proprio impegno verso Mac Os X potrebbe indurre nei
professionisti della grafica una maggiore fiducia verso il recente sistema
operativo. Gli analisti sono infatti concordi nel dire che è molto importante
che Adobe doti i suoi prodotti più blasonati del completo supporto di Mac Os X:
è un modo per fornire valore al sistema operativo.


Dal lato delle nuove funzioni, PhotoShop 7.0 possiede una serie di nuovi tool
volti a semplificare e velocizzare la gestione delle fotografie digitali. A
questi si aggiungono un nuovo motore di painting, in grado di simulare effetti
come i pastelli o i colori ad acqua, uno strumento che corregge eventuali
problemi derivanti da una non corretta operazione di scanning, un kit supporto
per Xmp (lo standard sviluppato da Adobe per la visualizzazione degli attributi
di un’immagine) e l’estensione di ImageReady, ossia dei tool per la creazione e
la modifica degli elementi delle pagine Web.


Per il momento di PhotoShop 7.0 si conoscono solo i prezzi in dollari: si
parla di 609 dollari per la versione completa e di 149 dollari per
l’aggiornamento da un’edizione precedente. Se invece si decide di passare alla
versione full partendo da PhotoShop Le o PhotoShop Elements, l’ammontare è di
499 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here