Acrobat 7 dice addio a Windows 9.x

La nuova versione del popolare applicativo gira solo su 2000 e XP

I nostalgici di Windows 95 e 98 corrono il rischio di non poter più creare
e visualizzare file in formato PDF.

Con la versione 7.0 di Acrobat, Adobe ha infatti deciso di supportare
solo le piattaforme Windows 2000 e XP
.

In sostanza, i nuovi file PDF non saranno più leggibili con le vecchie
versioni di Windows e dovranno essere risalvati in formato 5 o 6.

La decisione di Adobe non ha più di tanto sorpreso gli analisti. Microsoft
stessa ha deciso di interrompere il supporto per Windows 98 e 98 SE (anche in termini di aggiornamenti critici),
a partire da giugno 2006 (la policy sul ciclo di vita dei prodotti è
disponibile a questa pagina).

In ogni caso, la versione 7.0 del Reader dispone di notevoli migliorie rispetto
alle release precedenti, come ad esempio un tempo minore di caricamento dei
documenti, un range più ampio di applicazioni supportate, una migliore
gestione dei commenti e altro ancora. La versione italiana della versione 7
del Reader è prevista per le prossime settimane. La release inglese può
essere scaricata a questo indirizzo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here