Acm si trasforma in Benq

La società opererà come marchio indipendente da Acer e i suoi prodotti saranno commercializzati con il nuovo brand attraverso la distribuzione globale

Fondata nel 1984 da Acer, Acer Communication and
Multimedia Group cambia ragione sociale e si trasforma in Benq. La società
opererà come marchio indipendente da Acer e i suoi prodotti saranno
commercializzati con il nuovo brand attraverso la distribuzione globale. 50 i
milioni di dollari investiti per la pubblicizzazione del nuovo marchio e dei 16
prodotti creati per la comunicazione e la multimedialità, disponibili sul
mercato nella prima metà del 2002.
Da parte sua Acer continuerà a svolgere il
proprio ruolo di sviluppatore di soluzioni per l'e-business, mentre Benq si focalizzerà sull'offerta di prodotti orientati all'elettronica di consumo.
Al
momento, gli obiettivi di fatturato parlano di 3,2 miliardi di dollari entro la
fine dell'anno in corso e di dieci miliardi entro i prossimi cinque
anni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here