Accordo Oblix Microsoft a favore dell’autenticazione

Al via l’integrazione della tecnologia NetPoint nel servizio di autenticazione online Microsoft Passport.

Oblix, fornitore di strumenti software per l'autenticazione degli utenti di rete aziendale, ha stipulato con Microsoft una alleanza per l'integrazione della tecnologia NetPoint nel servizio di autenticazione online Microsoft Passport. Grazie all'accordo gli utilizzatori di prodotti Oblix potranno collegarsi direttamente ai servizi di Passport senza dover abbandonare l'ambiente di registrazione Oblix, rendendo completamente trasparente il passaggio da NetPoint a Passport. Nonostante l'accordo con Redmond, Oblix, secondo i suoi responsabili, è comunque interessata a supportare gli altri sistemi di autenticazione legati a diverse piattaforme di erogazione di servizi Web, compresi i siti tutelati dalle tecnologie sviluppate dalla Liberty Alliance o altri standard emergenti come Saml, Secure assertion markup language.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here