A Lenovo piace ibrido

A Las Vegas la società presenta il nuovo IdeaPad U1, che integra notebook tradizionale e slate, e si lancia nell’agone smartphone.

C'è anche Lenovo al Ces di Las Vegas, con una gamma interessante di novità.
Seguendo il trend del momento, anche la società ha la sua proposta Slate, se pur declinata in modo differente rispetto ai suoi diretti concorrenti.

Per Lenovo, infatti, si va un po' oltre lo Slate puro, a favore di un portatile ibrido.
La società ha portato a Las Vegas il suo IdeaPad U1, che coniuga in un unico dispositivo due pc, ciascuno con il suo sistema operativo e con processori indipendenti, che possono lavorare insieme grazie alla tecnologia Hybrid Switch che permette di attivare l'uno o l'altro dei processori senza interruzioni.
Lo schermo, un 11,6 pollici, è rimovibile e dunque consente di trasformare la macchina in uno Slate multitouch, mentre se in modalità notebook IdeaPad U1 utilizza Windows 7, in modalità Slate utilizza il sistema operativo Skylight, personalizzato da Lenovo, e processore Arm.
Nelle note pubblicate da Lenovo, il prodotto sarà disponibile verso il mese di giugno, a un prezzo indicativo di 999 dollari.

Ma non c'è solo l'IdeaPad nei programme di Lenovo.
La società ha infatti presentato al Ces il suo LePhone, con il quale entra a pieno titolo nell'agone degli smartphone.
Processore SnapDragon e schermo da 3,7 pollici, sarà l'apripista del nuovo impegno della società sul fronte mobile Internet.
Nessun dettaglio, al momento, è stato reso noto su prezzi e disponibilità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here