A Datamat l’86% di Large Systems

Lo scopo è quello di dar vita – unitamente alle controllate Sysdata Italia e Assist Informatica – a Datamat It, un nuovo polo che da qui a tre anni fatturerà circa 50 milioni di euro e impiegherà 500 persone

Con un'operazione definita dal suo stesso presidente e amministratore
delegato Giancarlo Giglio "estremamente ragionevole", Datamat ha portato a casa
l'86% di Large Systems, società italiana che progetta e realizza soluzioni
informatiche per la gestione delle risorse e dei clienti. «Da sempre interessata
a introdurre nuove tecnologie sul mercato italiano, la nostra società - ha
sottolineato Giglio -  ha scelto d'investire nell'area più interessante del
momento, quella del mercato dell'industria».

L'acquisizione dell'assoluta maggioranza dell'azienda di
Milano - che entro 12, 18 mesi dovrebbe tradursi in un'acquisizione al 100% - è
infatti da leggersi nel quadro di un ben più ampio progetto di razionalizzazione
e massimizzazione dei margini delle attività del Gruppo sul mercato Industria e
Tecnologie.
Stando a Giglio, «Si
tratta di un progetto al quale stiamo lavorando ormai da tempo e che prevede di
applicare le nostre attività di scouting di nuove tecnologie - come Oracle e
Business Objects - anche su mercati diversi da quelli tradizionali del Gruppo
che sono Banche & Finanza, Telecomunicazioni e Utilities, Pa e Sanità,
Difesa Spazio & Ambiente».

A tal fine, l'acquisizione di Large
Systems è da intendersi come il completamento del progetto Datamat Industria e
Tecnologie iniziato con la creazione di una Direzione Industria e Servizi
accorpata alla struttura Prodotti e Consulenza e con l'acquisizione delle
controllate Sysdata Italia e Assist Informatica. Unitamente alla neo acquisita,
quest'ultime andranno a costituire una società a sé stante che prenderà il nome
di Datamat It, dove It sta per Industria e Tecnologie. Le previsioni per il nuovo polo - che avrà il compito di portare
sul mercato soluzioni applicative per l'industria e i mercati verticali e di
system integration per i clienti di grandi dimensioni - parlano di raggiungere
un fatturato di circa 50 milioni di euro entro il 2004 e, sempre entro tale
data, impiegare 500 dipendenti.
 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here