A caccia di partner “rugged” per Panasonic Cps

I rivenditori e distributori che decideranno di iniziare una collaborazione per commercializzare l’offerta Toughbook del vendor potranno contare Francesco Baldrighi a e sugli strumenti offerti dall’Engage Partner Programme.

Rientra in una “precisa strategia di sviluppo della distribuzione a livello globale” la nomina di Francesco Baldrighi (nella foto) in qualità di partner account manager di Panasonic Computer Product Solutions per l'Italia.

A capo della struttura chiamata a supervisionare i rapporti con il canale, il manager 34enne che, dopo un esordio in Ibm, ha rivestito ruoli di primaria importanza nelle strutture commerciali di numerose aziende It, sarà chiamato a rafforzare lo sviluppo della vendita indiretta dei prodotti Toughbook nel nostro Paese.

Obiettivo: ampliare e favorire le relazioni con i referenti del canale di Panasonic Cps individuando, regione per regione, le realtà attive nella rivendita e nella distribuzione interessate ad avviare un percorso di collaborazione con il brand giapponese, per raccogliere maggiori opportunità di crescita.

Alle terze parti è, infatti, dedicato il portale Engage Partner Portal ufficializzato nel 2011 a livello europeo, mentre all'interno dell'Engage Partner Programme Panasonic non mancano fondi marketing, lead generation, training e benefit corrisposti in proporzione al livello raggiunto.

Proprio il reclutamento di nuove realtà focalizzate sarà tra le attività che vedranno impegnato Baldrighi nell'anno in corso per individuare “nelle regioni più significative in termini di Pil”, rivenditori focalizzati e in grado di rappresentare la proposizione commerciale dell'offerta Panasonic Toughbook in mercati chiave quali, healthcare, utility, trasporti, servizi d'emergenza, difesa, telecomunicazioni e costruzioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here