5G, le prime soluzioni di AT&T a fine 2018

AT&T ha comunicato che effettuerà a fine 2018 i primi lanci commerciali di implementazioni basate su standard 5G.

La nuova scadenza temporale è conseguente all'annuncio effettuato la scorsa settimana dal 3GPP (Organizational Partners of the 3rd Generation Partnership Project) che ha detto che gli standard intermedi per elementi specifici della tecnologia saranno resi disponibili da marzo 2018 allo scopo di facilitare i test su vasta scala di casi d'uso della banda larga con dispositivi mobili.

Il logo ufficiale 5G dell'organizzazione 3GPP
Il logo ufficiale 5G dell'organizzazione 3GPP

Il presidente di AT&T Labs e CTO della società, Andre Fuetsch, ha scritto nel blog aziendale che la decisione del 3GPP significa che l'operatore sarà in grado di lanciare i servizi per i consumatori verso la fine del 2018, quindi un anno prima del suo periodo di tempo previsto iniziale.

Per Fuetsch il 5G sarà una parte fondamentale per rispondere alla crescente domanda di scambio di dati.

Mentre ci sono molti elementi ancora in fase di sviluppo per questa nuova tecnologia, la grande novità è che ci si può aspettare di vedere i primi servizi 5G mobili basati su standard nel giro di due anni o anche meno.

Per intanto, nel mese di aprile ad Austin, Texas, AT&T inizierà il secondo turno dei test sul 5G.

La prima tornata di test sul 5G test effettuata presso il laboratorio di ricerca e sviluppo a Austin ha avuto luogo lo scorso dicembre e si è concentrata sulla sperimentazione all'aperto di casi d'uso enterprise ed è stata effettuata in collaborazione con Ericsson.

La prova di aprile dovrà permettere ai clienti residenziali e a piccole e medie imprese di accedere a una maggiore banda larga, al servizio televisivo in streaming AT&T’s Directv Now ed a utilizzare altre applicazioni di intrattenimento di nuova generazione.

At&T DirectTv

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here