2012 a tutta formazione per il canale Trend Micro

Focalizzato su mercati chiave, come virtualizzazione e cloud computing, il vendor di sicurezza ha già schedulato una serie di Pro Technical Day da tenersi nelle sedi di Milano e Roma e altrettanti seminari online per una formazione “in pillole”.

Sulla scia del nuovo programma di canale, che prevede diversi gradi di partnership in relazione ai livelli di certificazione acquisiti, le iniziative formative a cura di Trend Micro per il nuovo anno promettono di non farsi attendere.

Deep Security 8.0 - Secure Cloud, Osce 10.6 e Web & Messaging Gateway saranno, infatti, gli argomenti eviscerati nei Pro Technical Day schedulati nelle sedi di Milano e Roma del vendor che, a partire dalla metà di questo mese, torna a rinnovare il proprio impegno nei confronti dei partner.

Obiettivo: aggiornare i rivenditori sull'ampia offerta di soluzioni Trend Micro rivolte ad aziende di tutte le dimensioni e specializzarli nelle aree chiave del mercato, quali cloud & datacenter security, end point & mobility, network & systems security, data protection e mercato Smb.

Il tutto attraverso un'offerta formativa che - oltre ai già citati corsi di una giornata, all'interno dei quali sono previsti anche momenti in cui i partecipanti potranno “toccare con mano” le soluzioni Trend Micro installate su pc -, prevede anche seminari Web.

Quest'ultimi, strutturati in sessioni online della durata di un'ora circa, offrono invece ai rivenditori la possibilità di usufruire, comodamente dal proprio ufficio, di una “formazione in pillole”, interagendo direttamente via chat con il conduttore del seminario per porre domande o chiarire eventuali dubbi.

Il calendario per quest'ultimi ha come date il 16 febbraio, il 26 marzo, il 10 maggio, il 5 luglio, il 13 settembre e l'8 novembre per trattare, temi che vanno da Deep Security 8.0 a Safesync for Business, fino all'offerta SaaS - Hosted Email Security e Worry Free Business Security Services, senza dimenticare Wfbs 7.X e le Virtual appliance.

Per maggiori informazioni, cliccare qui

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here