2009: l’anno degli e-reader?

Mentre a Las Vegas mancano pochi giorni ormai all’annuale appuntamento del Ces, qualcuno cerca il prodotto dell’anno. E se fossero proprio i lettori di libri elettronici?

Se il 2008 è stato l'anno dei netbook, questa fine del 2009 viene da più di un analista definita come il momento della consacrazione degli e-reader.

In effetti, fino a 12 mesi il Kindle si giocava una partita in solitaria, o quasi.
Ora, per gli utenti, il ventaglio delle possibilità di scelta si è decisamente ampliato, con un vero e proprio proliferare di dispositivi analoghi, di nuova concezione o rinnovati nelle funzionalità, quali il Nook di Barnes & Noble, Sony Reader, Cool-er di Interread o altri dispositivi meno noti, spesso diffusi in singoli Paesi.

Siamo ancora in un mercato di nicchia, ma non sono pochi i player che, pur non avendo ancora una propria offerta in materia, preparano le contromosse per il 2010. Ed è qui che compare anche qualche nome di un certo "pso".

Oltre a Plastic Logic, per citarne una delle più agguerrite, compare infatti tra gli asperianti contendenti anche Creative, intenzionata a lanciare un proprio progetto per ora denominato Media Book.

Di certo molto ci sarà da vedere, soprattutto quando, all'inizio dell'anno. al Ces di Las Vegas il gotha dell'elettronica di consumo si ritroverà, con parecchie novità destinate a vedere la luce.
E se smartphone (Andorid in testa), laptop ultrasottili e ultraleggeri e media center cercheranno il loro spazio sotto i riflettori, non v'è dubbio che anche gli e-reader troveranno il loro spazio sotto i riflettori. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here