01net

10 software per il Remote Monitoring Management

È uno di quei comparti che non ama i riflettori, anche perché non ne ha bisogno. Il Remote Monitoring Management Software (RMM) – ovvero l’insieme dei tool software che permettono di monitorare e gestire i managed services erogati – è qualcosa di ben noto agli addetti ai lavori, tipicamente i Managed Services Provider, ma che non sfigurerebbe nella dotazione software di un Cio, se non altro per constatare che il fornitore sta lavorando bene.

E aggiungiamo che, durante l’accordo di distribuzione Achab-Kaseya l’hanno spiegato bene, è dai RMM che passa la resurrezione dei Msp, che poi spesso sono gli Isp, Internet Services Provider.

Il Remote Monitoring and Management è un mondo

Mettiamo subito le mani avanti dichiarando che la scelta è ampia e che ogni software utilizzato per ogni singola gestione di un servizio porta in dote almeno un modulo di remote monitoring. Ma può non essere sufficiente, soprattutto nel caso di gestione di servizi eterogenei. Aggiungiamo, come sempre, che la nostra lista non ha la pretesa di essere ne esaustiva ne qualificante, è solo uno spunto da approfondire sui siti dei vendor.

Ecco, dunque, una scelta di 10 software utilizzati dai Msp e che hanno dimostrato di fare bene il loro lavoro.

Il magico quadrante

Non esiste, ancora, un quadrante magico di Gartner specifico per il RMM, segno che il rischio di perdersi tra le diverse soluzioni sul mercato è decisamente alto.
Tutti i quadranti magici di Gartner

SolarWinds – N-able

Il leader accentratore nel mercato dell’RMM (e non solo) si chiama SolarWinds. Nel corso degli anni ha acquisito N-able e LogicNow, brand ben noti nel settore. N-able, in particolare si dimostra potente, versatile e facile da usare.
N-able.com

Kaseya

La versione 9.3 di Vsa comprende l’essenza dei servizi di gestione It con particolare enfasi sul password management (AuthAnvil), la gestione delle mailbox su Office 365 (365 Command) e il monitoraggio dei flussi di dati (Traverse). Occhio di riguardo agli ambienti Windows.
Kaseya.com

Connectwise – Labtech

Da poco rilasciata la versione 11 di LabTech, con una user interface completamente ridisegnata, che si integra maggiormente con ConnectWise Business Suite e include un sistema unificato di ticketing. Molte speranze riposte in questa che vorrebbe essere una major release senza troppi patemi nel futuro.
Labtechsoftware.com

Atera

Anche in questo caso la strategia ruota attorno a una suite di base che comprende RMM, PSA (professional services automations) e modulo di connessione remota con una strizzata d’occhio all’analisi dei log. È recente, infatti, l’introduzione del tool di business intelligence Benchmark.
Atera.com

MMSoft – Pulseway

Semplicità e mobilità estrema per questo tool che rientra tra gli APM, ovvero Application Performance Management, ma che sgomita per crescere e diventare un Asset e un Infrastructure Management. Molto considerato in tutte le comparazioni, soffre per un prezzo considerato alto.
Pulseway.com

ECi – Naverisk

Partiti dalla Nuova Zelanda, ora presenti in (quasi) tutti i continenti anche grazie all’acquisizione da parte di ECi. Le recensioni della suite, però, sono discordanti, tutti concordano nella difficoltà di personalizzazione.
Naverisk.com

Avg – Level Platforms

Gradito da molti partner Oem come Hitachi System e Intel, il prodotto canadese ha aggiunto un rinomato modulo di Network Operations Center e uno di Help Desk Service. Acquisita nel 2013 da Avg – nota security company che certamente ha fatto un ottimo affare, punta alle Pmi.
Level Platforms

Autotask – CentraStage (EndPoint Protection)

Acquisita CentralStage nel 2014, ora Autotask propone la soluzione RMM all’interno del suo portafoglio come tool per l’end point management dimostrando particolare interesse per la falla principale di sicurezza negli ambienti aziendali.
Autotask.com

Bravura Software – OptiTune

Non particolarmente diffuso ha dalla sua certamente il prezzo mentre si dimostra leggermente datato per quanto riguarda la User Interface.
Bravurasoftware.com

AppNeta – Pathview

Pathview è un modulo apprezzato della suite di APM di AppNeta che si distingue per usabilità e completezza degli strumenti, focalizzati in particolare sulla gestione delle applicazioni. La particolarità dell’offerta di AppNeta è di non proporsi esclusivamente ai Msp ma a un mercato decisamente più ampio che comprende anche le Pmi.
Appneta.com